29 settembre

Dimmi che ci sei
se il cuore che batteva era il tuo
e quando mi cercavi eri tu
bellezza di una fiaba
ora e’ gia’ tardi e non saprai
i dubbi che ho.

Dimmi con chi sei
se mi volevi bene almeno un po’
da quando sussurravi amore mio
con gli occhi dentro gli occhi
stringerti sembra una follia
non dirmi di no.

Io con te tornerei
e le tue mani ancora stringerei
da troppo tempo non succede piu’
sento freddo e non lo sai
quanto ti vorrei?

Dimmi come stai
se il cuore che cercavi era il mio
e quando sospiravi c’ero io
le sere d’estate.

Dimmi dove vai
le volte che sei sola come me
se pensi ai nostri giorni oppure no
al tempo che abbiam perso
scegli una strada
o chi vuoi tu
ma due cuori non puoi.

Io con te tornerei
e le tue labbra ancora sfiorerei
imprigionarmi nei pensieri tuoi
per non liberarmi piu’
principessa mia.

Io con te fuggirei
vengo a prenderti ovunque sia
da domani ce ne andiamo via
e non ci pensiamo piu’
sogna qui con me.

Io e te in quell’addio
resteremo fermi ancora un po’
e tremando di malinconia
una lacrima vedra’
l’ombra di noi due.