Testi - Le origini

Come due gocce

Qui ci lasciamo senza motivo
e nell’anima resta un grande vuoto;
sarà il destino se va così tra noi.

Mi trovo qui senza di te a credere ancora
che ci sarai nei giorni miei
nella vita noi non ci vedremo più
senza mai sapere se è un bene o no.

Come due gocce perse nel mare
ci separiamo noi, ma poi ci ritroviamo a navigare
seguendo insieme quella scia,
l’amore vero che ci dà la luce nell’oscurità.

La prima volta “Come ti chiami?”
quel profumo tuo era l’aria mia
e tu vivevi solo di me, per me.

Finisce qui con un addio,
nel tuo silenzio io scivolai
nell’Aldilà di quel cielo che mi disegnasti tu,
nella nostalgia che si veste di te.

Cercami ancora oltre l’aurora degli orizzonti tuoi
e sogna senza paura di risalire su quella stella insieme a me;
lacrime amare verserò se il sole tramonta così, dentro di me.

Dove ti trovo se ti nascondi dietro le nuvole dei sogni?
Apri le mani, stringi le mie, fino a domani dormi qui.

Ci si allontana fisicamente,
ma nella mente tu sarai sempre presente.
Non si dimentica quello che è stato
nel tuo futuro tu vedrai il mio passato.

Tags: , , , .