Ritorna con me

Ritorna con me se ancora lo vuoi
questa sera sento come due anni fa
la tenera nostalgia
di quel mare d’autunno
le tue mani fredde e il sorriso un po’ triste
le lacrime notturne la tua fragilita’
che mi conquisto’ brillando davanti a me.

D’allora scrivo poesie per rifiorire
e non parlare da solo
e ritrovarti dietro a un ricordo
in quel tuo profumo che sta svanendo gia’.

Ritorna con me se amore non hai
da domani andremo come due anni fa
incontro alla fantasia
con la macchina nuova
coloreremo nuvole giorni e sentieri
ritroveremo insieme l’eterna felicita’
e quando vorrai la luna ti portero’.

E allora non esitare parti presto
ma non scordare il tuo cuore
le frasi dolci e i lunghi silenzi
la voglia di esser sempre piu’ soli in due.

Cicatrici e sbadigli come schegge di sabbia
le meraviglie come i raggi del sole
l’alba del mondo sara’ il nostro futuro
per questo ti aspettero’.
Dietro un vetro sbiadito contemplando un tramonto
nell’amarezza del tuo ultimo sbaglio
con la paura che sia tutto inutile
sempre ti aspettero’.

Ritorna con me se pace non hai
ti daro’ un bacio che ti ricordera’
la magica melodia
delle foglie al vento
poi scioglieremo il nodo dei tuoi pensieri
ed il mio caldo abbraccio diventera’ il nido tuo
ritorna con me e il cielo ci aiutera’.